DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA - PROVINCE DI ASCOLI PICENO/FERMO A.S. 2015-16


Facendo seguito alla nota inviata dal Presidente regionale ANQUAP, in data 3/12/2014, si fa presente la situazione che si è venuta a creare nelle province di AP/FM in merito alla gestione da parte dell' U.S.T. (delegato dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico per le Marche ) per quanto riguarda il conferimento ai Direttori s.g.a., già titolari a tempo indeterminato di una scuola normodimensionata, di un’altra scuola sottodimensionata. Il malcontento della categoria è generalizzato. I Direttori rifiutano categoricamente il doppio incarico ritenendolo amministrativamente ingestibile (non esiste una norma contrattuale che preveda tale caso). Considerato  che il problema si ripresenta anno dopo anno, si è  generato un grave disagio se non un vero e proprio panico tra i direttori tanto  che alcuni, terrorizzati di ricevere l'incarico in sedi disagiate a diversi km dalla propria residenza, fanno richiesta per avere un incarico aggiuntivo nella scuola sottodimensionata più vicina alla propria residenza per non aggravare il problema con la pendolarità.  Può sembrare singolare ma è la verità.

                Per l’a.s. in corso,  ci sono 11 (undici) scuole sottodimensionate affidate a un Dirigente Scolastico Reggente con un Direttore Amministrativo “incaricato ” per l’anno scolastico 2014/15. La conseguenza è che si hanno 22 scuole con Dirigenti e Direttori non a tempo pieno con   serissimi problemi nella conduzione delle due scuole assegnate e con ripercussioni sulla regolare gestione amministrativa/contabile. Le istituzioni scolastiche hanno bisogno della presenza a tempo pieno del Dirigente e del Direttore per la complessità delle innumerevoli attività che vengono necessariamente espletate nelle scuole. Rinviando anno dopo anno la normalizzazione degli Istituti scolastici secondo le vigenti disposizioni non è certo “fare LA BUONA SCUOLA”.

Per tutto ciò, si rende indispensabile che la S.V., in accordo con il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, possa assumere le decisioni opportune per gli accorpamenti e/o le fusioni di Istituzioni scolastiche sottodimensionate, superando ogni logica di campanilismo politico o di ottica del risparmio come pagare un dirigente e un direttore per due scuole.  

Certo dell’attenzione che vorrà riservare all’oneroso problema, porgo cordiali  saluti.

Lì, 10.12.2014     

                                                                               

IL PRESIDENTE ANQUAP

PROVINCE di ASCOLI P./FERMO

Annibale Corradetti 


 

SEZIONE PROVINCIALE ASCOLI PICENO/FERMO

E mail:   annibale.corradetti@gmail.it

 

 

 

All ’

Assessore all’Istruzione REGIONE MARCHE Dott.Marco Luchetti

Ancona

e p.c. Al

Direttore Generale Ufficio Scolastico per le Marche

Ancona

e p.c. Al

Presidente Nazionale ANQUAP

Roma


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... comunicazionearegionemarchedimensionamen.pdf


 
Categoria: Uffici ANQUAP regionali Data di creazione: 10/12/2014
Sottocategoria: Marche Ultima modifica: 10/12/2014
Permalink: DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA - PROVINCE DI ASCOLI PICENO/FERMO A.S. 2015-16 Tag: DIMENSIONAMENTO RETE SCOLASTICA - PROVINCE DI ASCOLI PICENO/FERMO A.S. 2015-16
Autore: Pagina letta 1223 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T