LA SITUAZIONE FINANZIARIA DI PROVINCE E CITTA' METROPOLITANE COMPROMETTE LE FUNZIONI DELLE SCUOLE


La grave situazione finanziaria che sta investendo la totalità delle province italiane (ed anche le città metropolitane) dopo la riforma Del Rio, che ha riordinato le funzioni degli enti territoriali citati, rischia di compromettere il regolare svolgimento del prossimo anno scolastico, con riferimento alle istituzioni scolastiche del 2° ciclo (istituti tecnici, professionali e licei).

La reale portata della descritta situazione, è stata resa evidente ed ufficiale dalla lettera (che si allega) inviata dal Presidente della Provincia di Perugia ai Dirigenti Scolastici degli istituti superiori della stessa Provincia.

E’ chiaro che in queste condizioni le istituzioni scolastiche in questione non potranno garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche, organizzative ed amministrative con riflessi e conseguenze negative sull’attuazione della riforma (legge 107/2015) appena approvata.

Urge un intervento immediato del Governo e, per quanto di competenza, delle Regioni.

 

Lì, 24.07.2015                                                                                                                   

Il Presidente

Giorgio Germani


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il comunicato ANQUAP
   Documento allegato ... Qui il comunicato della Provincia di PG


 
Categoria: Approfondimenti Data di creazione: 24/07/2015
Sottocategoria: Sottocategoria n. 1 Ultima modifica: 27/07/2015 11:00:26
Permalink: LA SITUAZIONE FINANZIARIA DI PROVINCE E CITTA' METROPOLITANE COMPROMETTE LE FUNZIONI DELLE SCUOLE Tag: LA SITUAZIONE FINANZIARIA DI PROVINCE E CITTA' METROPOLITANE COMPROMETTE LE FUNZIONI DELLE SCUOLE
Autore: Pagina letta 1170 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T