Nota informativa

Apportate importantissime modifiche al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate n.79952 del 10 giugno 2009, concernente l’adeguamento dei servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate alle prescrizioni del Garante per la protezione dei dati personali.

Le modifiche saranno rese operative entro il 30 settembre 2013 e  consentiranno di trasmettere via posta elettronica certificata (PEC) la documentazione richiesta per l’abilitazione ed eventuali successive variazioni a condizione che la domanda di abilitazione, contenente l’esplicita dichiarazione di accettazione delle condizioni di funzionamento del servizio stesso, sia sottoscritta mediante firma digitale dal soggetto richiedente o, in caso di utenti diversi dalle persone fisiche, dal rappresentante legale o negoziale con conseguente assunzione di responsabilità delle dichiarazioni rese dall'interessato.

Attualmente la procedura di abilitazione al servizio telematico Entratel prevede che l’utente, effettuata via web la richiesta di pre-iscrizione, presenti, entro trenta giorni, la domanda di abilitazione e la documentazione allegata ad un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate della Regione in cui ricade il proprio domicilio fiscale.

Con riserva di ulteriori informazioni e approfondimenti

 

Lì, 03.08.2013

 

Per l’Ufficio contabilità – Settore Fisco

Saverio Prota



 
Categoria: Contributi professionali Data di creazione: 03/08/2013
Sottocategoria: Fiscale Ultima modifica: 03/08/2013
Permalink: Nuova procedura di abilitazione al servizio Entratel (Prot. 93676 del 31 luglio 2013). Tag: Nuova procedura di abilitazione al servizio Entratel (Prot. 93676 del 31 luglio 2013).
Autore: Saverio Prota Pagina letta 5052 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...