Indennita' di direzione del D.S.G.A. e dei suoi sostituti - a.s.2015/2016


SIG. DIRETTORE GENERALE

U.S.R. PER LE MARCHE - ANCONA

 

DIRIGENTI SCOLASTICI

DELLE PROVINCE DI ASCOLI PICENO E FERMO - LORO SEDI

 

AL PRESIDENTE REGIONALE ANQUAP - SEDE

AL PRESIDENTE NAZIONALE ANQUAP - SEDE

 

Oggetto: indennità di direzione del D.S.G.A. e dei suoi sostituti - a.s.2015/2016 .

 

Il vigente C.C.N.L. del comparto scuola, all’art.56, comma1, stabilisce:” Ai DSGA delle scuole di ogni ordine e grado e delle istituzioni educative è corrisposta un’indennità di direzione come nella misura prevista dalla Tabella 9.”  Detta tabella 9, come rideterminata dall’art.3, comma 2 della sequenza contrattuale del 25/08/2008, prevede una quota fissa uguale per tutti i DD.SS.GG.AA., liquidata in 12 mensilità unitamente alla retribuzione principale, ed una quota variabile, liquidata a carico del FIS, calcolata in base alla complessità organizzativa comprensiva di ” € 30,00 valore unitario da moltiplicare per il numero del personale docente e ATA in organico di diritto”. Detta indennità  è a carico del FIS, ma  non è soggetta a contrattazione in quanto il suo importo è determinato esclusivamente sulla base dei parametri indicati nella citata tabella 9 ex  art.56, comma 1 vigente C.C.N.L. del comparto scuola e successive mm.e ii..

A seguito della legge n.107/2015, l’organico di diritto del personale docente delle scuole si è arricchito di ulteriori unità, come da tabella dell’Ufficio IV, U.S.R. per le Marche (allegato n.1) che definisce quali posti dell’organico di diritto quelli destinati all’assunzione di personale costituente il cosiddetto potenziamento.

Infatti, la legge 107/2015 (si vedano, in particolare i commi 63 e 95) prescrive, in luogo dell’organico di diritto, la costituzione dell’organico dell’autonomia (posti comuni, posti di sostegno e posti per il potenziamento) che andrà a regime dall’a.s.2016/2017, ma i posti per il potenziamento (posti costituenti organico di diritto, così come indicato nell’allegata tabella dell’Ufficio IV dell’U.S.R. per le Marche) sono stati attribuiti alle scuole già nel corrente anno scolastico (comma 95). Ne deriva necessariamente che il calcolo della parte variabile dell’indennità di cui all’oggetto dovrà essere calcolata sull’organico dell’autonomia che ha sostituito l’organico di diritto a partire dall’a.s. 2016/2017. Per  il corrente a.s.2015/2016,  l’indennità di direzione del D.S.G.A. e dei sostituti deve essere calcolata sul numero dei docenti in organico di diritto, maggiorato del numero dei docenti assegnati dall’U.S.R. sull’organico potenziato (sempre di diritto così come definito nelle tabelle dell’U.S.R. per le Marche, ufficio IV).

Vale la pena sottolineare anche il chiaro dettato del comma 196 della legge 107/2015:”Sono  inefficaci  le  norme  e  le  procedure  contenute  nei contratti collettivi, contrastanti con quanto previsto dalla presente Legge”.

 

Tutto ciò premesso, risulta a questa Associazione che, nelle varie istituzioni scolastiche, nel calcolo della indennità di direzione inserita nelle proposte di contratto integrativo d’Istituto, i Dirigenti operino in maniera difforme tendente a negare il diritto dei DD.SS.GG.AA. ad ottenere quanto, a nostro avviso  spettante, determinando, in materia, una vera anarchia, nonostante l’unica normativa di riferimento.

Tra i Dirigenti Scolastici che non hanno inserito i posti per il potenziamento per il calcolo dell’indennità di direzione, alcuni hanno dichiarato di essere in attesa di normative o chiarimenti, altri hanno ritenuto che le unità dell’organico potenziato non debbano essere considerate nel calcolo dell’indennità di direzione in quanto non prese in considerazione per il finanziamento del FIS .

Nel merito, si osserva che i parametri normativamente utilizzati per la determinazione  del budget per il FIS di ogni Istituzione scolastica sono, da sempre, cosa del tutto diversa rispetto ai parametri definiti per il calcolo della parte variabile dell’indennità di direzione del D.S.G.A. e non esiste alcuna correlazione normativamente prevista tra il calcolo del FIS spettante alla singola istituzione scolastica e quello dell’indennità di direzione del D.S.G.A..

Le chiare norme contrattuali vigenti, come sopra riportate, determinano l’indennità di direzione del D.S.G.A.  esclusivamente in relazione al personale in organico di diritto e non in relazione ai parametri utilizzati per la determinazione del FIS spettante alla singola istituzione scolastica. L’U.S.R. per le Marche Ufficio IV ha comunicato, quali ulteriori posti di organico, quelli per il potenziamento con la dizione : “O.D.” (verosimilmente Organico di Diritto). Condividendo pienamente detta imputazione, visto che detto organico integra appieno il vecchio organico di diritto e su di esso, in quanto tale, sono state effettuate le assunzioni a tempo indeterminato, si ritiene che il parametro cui riferirsi per il calcolo dell’indennità di direzione debba essere il nuovo organico di diritto e, quindi, l’indennità di direzione del D.S.G.A., parte variabile, come da citata tabella 9 del C.C.N.L. del comparto scuola, debba essere esclusivamente legata a detto organico. Ciò è suggerito sia dall’interpretazione letterale che logica delle norme in questione e sostenuto anche dall’Anquap Nazionale (allegato n.2).

Per quanto sopra, si chiede al sig. Direttore Generale in indirizzo di intervenire ai sensi e per gli effetti  dell’art. 61 del D.I. n.44/2001 per assistere e supportare le scuole autonome al fine di  garantire l’uniforme applicazione delle norme in materia, anche per evitare  contenziosi cui sono orientati gli associati discriminati.

Con l’auspicio del sapiente intervento del Sig. Direttore Generale in indirizzo, si ringrazia anticipatamente e si inviano i più cordiali saluti.

Con osservanza

Ascoli Piceno, 09.03.2016

IL PRESIDENTE PROVINCIALE ANQUAP

Annibale Corradetti


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento
   Documento allegato ... QUI l'allegato 1
   Documento allegato ... QUI l'allegato 2


 
Categoria: Uffici ANQUAP regionali Data di creazione: 10/03/2016
Sottocategoria: Marche Ultima modifica: 10/03/2016
Permalink: Indennita' di direzione del D.S.G.A. e dei suoi sostituti - a.s.2015/2016 Tag: Indennita' di direzione del D.S.G.A. e dei suoi sostituti - a.s.2015/2016
Autore: Pagina letta 20511 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T