Richiesta differimento termini approvazione c/consuntivo Es. 2015


Prot. n. 28                                                                                                                                                                                                                                 Paternò lì, 14 aprile 2016

 

All’Assessore Regionale all’Istruzione e Formazione Professionale

dott. Bruno Marziano – PALERMO

segreteria@brunomarziano.it

bmarziano@ars.sicilia.it

 

                                      e pp. cc. Al Sottosegretario del Ministero dell’Istruzione,

Università e Ricerca – Palazzo della Minerva - ROMA

on. Davide Faraone

segreteria.faraone@istruzione.it 

 

 Al Direttore Generale dell’USR per la Sicilia

dott.ssa Luisa Altomonte – PALERMO

marialuisa.altomonte@istruzione.it

direzione-sicilia@istruzione.it

 

Al Dirigente Generale dell’ Ass,to Reg,le I e F/P

dott. Gianni Slvia – Palermo

dirigente.formistr@regione.sicilia.it

 

Al Presidente della V Commissione Cultura, Formazione e Lavoro

avv. Marcello Greco – PALERMO

m.greco@ars.sicilia.iy

 

Al presidente nazionale Anquap

Giorgio Germani – Attigliano (TR)

anquap@anquap.it

 

Agli Organi di Stampa

Loro e-mail

 

Oggetto: richiesta differimento termini per  l’approvazione del conto consuntivo - Esercizio Finanziario  2015 - da  parte del Consiglio di Circolo/Istituto  delle Istituzioni scolastiche della  Regione Sicilia.

               

Signor Assessore, nonostante la scadenza del 30 aprile 2016 è prossima per l’approvazione da parte degli OO.CC. del conto consuntivo per l’’Es. 2015, parecchie scuole della Regione Sicilia non sarebbero nelle condizioni di ottemperare a tale adempimento per l’assenza dei Revisori dei Conti, ancora da designare, di competenza di codesto Assessorato.

     

Considerato,  che il Regolamento in vigore, relativo alle “Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle Istituzioni scolastiche”, adottato con D.A, n. 895/20011,  stabilisce  all’art. 18 comma 5, che “il conto consuntivo corredato della relazione dei revisori dei conti, è sottoposto, entro il 30 aprile all’approvazione del Consiglio di Istituto” e tenuto conto che la recente legge finanziaria, la  n. 3  approvata il 17 marzo u.s.  dall’ARS, all’art. 18 modifica il Revisorato nelle scuole, sia per quanto riguarda la  rappresentanza (passando da tre a due i componenti ) e sia per quanto attiene la loro  permanenza (passa da quattro a tre anni, prorogabile una solo volta ), con la presente l’Aqnpap Sicilia  ritiene  necessario   prorogare i termini previsti dall’art. 18 del  D.A n, 895/2001  al fine di assicurare,  in  quelle scuole prive di revisori dei conti  designati dal  MIUR e da codesto Ass,.to Reg,le alla P.I.,.  un adeguato intervallo di tempo in modo da effettuare congiuntamente le verifiche contabili previste dal Regolamento di Contabilità in vigore.

                        

Certo dell’attenzione che la S.V.. vorrà riservare  alla presente nota,  aspettando fiduciosi  un pronto intervento,  porgo distinti saluti. 

 

IL PRESIDENTE

Domenico Mazzeo

 


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI la nota del Pres. Regionale Anquap Sicilia


 
Categoria: Uffici ANQUAP regionali Data di creazione: 15/04/2016
Sottocategoria: Sicilia Ultima modifica: 15/04/2016
Permalink: Richiesta differimento termini approvazione c/consuntivo Es. 2015 Tag: Richiesta differimento termini approvazione c/consuntivo Es. 2015
Autore: Pagina letta 1658 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T