Al Direttore Generale Agenzia delle Entrate

 Dott.  Ernesto Maria Ruffini - ROMA

 

Oggetto: nuovo modello 770/2017 – richiesta chiarimenti.

 

Preg.mo Direttore,

 

la scrivente Associazione Sindacale, che rappresenta un numero rilevante di Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi delle Istituzioni Scolastiche, in questi giorni ha ricevuto numerose segnalazioni su problematiche legate all’obbligatorietà, o meno, di compilazione e trasmissione del nuovo modello 770/2017 da parte delle Istituzioni Scolastiche medesime (in quanto pubbliche amministrazioni).

Nello specifico  le Istruzioni al predetto modello riportano che non sono obbligate alla compilazione dei quadri ST, SV e SX, le Amministrazioni dello Stato che non utilizzano i modelli F24 ed F24EP (Le Scuole, invece, utilizzano tali modelli per il versamento delle ritenute operate a titolo di acconto in qualità di sostituti di imposta).

Da una risposta a quesito formulato da una Scuola, fornita dal Centro di Assistenza Multicanale di Venezia (che si allega), si cita la possibilità di utilizzare una apposita casella “Casi di non trasmissione dei prospetti ST, SV e/o SX”. La stessa prosegue sostenendo che “Laddove pertanto le Amministrazioni dello Stato avessero già inviato i dati relativi alle CU, non sono obbligate ad inviare il 770 che sarebbe costituito dal solo frontespizio….”.

La Direzione Regionale Agenzia Entrate Lombardia, inoltre, sempre in risposta a specifico quesito formulato da una Scuola (che si allega) risponde sostenendo che le Scuole non rientrerebbero tra le P.A. oggetto di esclusione e neppure tra quelle che possono inviare il solo frontespizio barrando l’apposita casella, ma che gli Istituti Scolastici sarebbero tenuti ad inviare l’intero modello con relativi quadri e riepilogo.

Tanto premesso, si chiede un cortese ed autorevole intervento della S.V. in merito al seguente quesito:

  1. Le Scuole autonome, in quanto P.A. che utilizzano il modello F24EP per il versamento delle ritenute, sono obbligate a compilare e trasmettere il nuovo modello 770/2017 nonostante abbiano già provveduto ad emettere le CU?
  2. In caso di risposta affermativa, debbono trasmettere il solo frontespizio o anche i quadri ST, SV, SX e SY (se naturalmente ricorrono i casi specifici – es.: crediti e compensazioni SX e pignoramento in conto terzi SY)?

 

Tanto si chiede al fine di uniformare il comportamento degli Istituti scolastici evitando errate interpretazioni ed il rischio di incorrere in eventuali sanzioni.

 

Fiduciosi dell'attenzione che alla presente verrà riservata, data l’imminente scadenza del 31/07 per l’adempimento di cui sopra, si ringrazia anticipatamente e si porgono distinti saluti.

 

Lì, 19.07.2017

 

GLI ESTENSORI                                                                                                                                                                                                                                           IL PRESIDENTE

Salvatore Gallo e Andrea Pala                                                                                                                                                                                                               Giorgio Germani


 Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento


 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 19/07/2017
Sottocategoria: Contabilità Ultima modifica: 20/07/2017 11:45:37
Permalink: NUOVO MODELLO 770/2017 - RICHIESTA CHIARIMENTI Tag: NUOVO MODELLO 770/2017 - RICHIESTA CHIARIMENTI
Autore: Pagina letta 2945 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...