Al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

Direzione generale per le risorse umane e finanziarie

Direttore Generale: Dott. Jacopo GRECO – ROMA

 

e p.c. Al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Sen. Valeria FEDELI– ROMA 

 

Al Capo di Gabinetto del MIUR

c.a. Dott.ssa Sabrina BONO

 

Al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Capo dipartimento: Dott.ssa Rosa DE PASQUALE – ROMA

 

Al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Direzione generale per il personale scolastico 

Direttore Generale: Dott.ssa Maria Maddalena NOVELLI – ROMA

 

Oggetto: CO.CO.CO. nelle segreterie scolastiche. Riscontro a chiarimenti.

 

Preg.mo Dr. Jacopo Greco,

La ringrazio per la nota di chiarimenti inviata all’Associazione scrivente (e per conoscenza ai competenti uffici ministeriali) con nota 16846 in data odierna.

Prendo atto che la normativa che introduce il divieto di stipulare contratti di collaborazione coordinata e continuativa si applica a decorrere dal 1° gennaio 2018.

Mi domando, nel merito, se ha senso stipulare i contratti in parola solo per il periodo settembre/dicembre 2017, a meno che non si voglia utilizzare la “furbizia” – per me contra legem – di ritenere che questi contratti debbano seguire la cadenza dell’anno scolastico.

Continuo a ritenere che al problema si debba dare una soluzione definitiva, anche offrendo a chi svolge da anni servizio di CO.CO.CO. una possibilità di essere assunto alle dipendente dello Stato nelle istituzioni scolastiche.

Ciò detto rimane l’urgenza, comunque, di fornire alle scuole istruzioni immediate poiché i contratti in essere scadono il 31 agosto 2017.

Con i più distinti saluti

Lì, 30.08.2017

IL PRESIDENTE

Giorgio Germani

 QUI la nota 16846 di chiarimenti


 

 

Al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Sen. Valeria FEDELI– ROMA 

 

Al Capo di Gabinetto del MIUR

c.a. Dott.ssa Sabrina BONO

 

Al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione

Capo dipartimento: Dott.ssa Rosa DE PASQUALE – ROMA

 

Al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione

Direzione generale per il personale scolastico 

Direttore Generale: Dott.ssa Maria Maddalena NOVELLI – ROMA

 

Al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

Direzione generale per le risorse umane e finanziarie

Direttore Generale: Dott. Jacopo GRECO – ROMA

 

Oggetto: CO.CO.CO. nelle segreterie scolastiche, un problema ancora aperto.

 

Sig.ra Ministra e Preg.mi Dirigenti ministeriali,

la presenza nelle segreterie scolastiche di personale destinatario di contratti di collaborazione coordinata e continuativa risale ormai ad oltre un decennio e determina un improduttivo accantonamento di posti nell’organico di diritto degli Assistenti Amministrativi, nonché difficoltà di funzionamento per i servizi amministrativi.

I contratti in essere sono stati finanziati con apposite risorse ministeriali sino al 31 agosto 2017 (vedi nota MIUR prot. 14207 del 29/9/2016 inerente l’integrazione al programma annuale 2016 – periodo settembre/dicembre 2016 - e la comunicazione delle risorse finanziarie per il Programma Annuale 2017 – periodo gennaio/agosto 2017), mentre nella definizione dell’organico di diritto del personale ATA per l’a.s. 2017/2018 si è continuato a procedere con accantonamento di posti per i contratti in parola (vedi nota MIUR prot. n. 29817 del 10/7/2017 su disposizioni concernenti gli organici del personale ATA).

Inoltre, in apposito incontro del 26/7/2017 tra il Sottosegretario Vito De Filippo e le OO.SS. di rappresentanza dei lavoratori interessati, l’amministrazione ha assicurato che le scuole riceveranno le risorse necessarie a consentire di stipulare i contratti di CO.CO.CO. per l’intero a.s. 2017/2018”.

In quanto sopra riportato, inspiegabilmente, non viene fatto cenno alcuno alla prescrizione di cui all’art. 5 del D. Lgs. 75/2017 (in vigore dal 22/6/2017) nella quale “… è fatto divieto alle amministrazioni pubbliche di stipulare contratti di collaborazione che si concretano in prestazioni di lavoro esclusivamente personali, continuative e le cui modalità di esecuzione siano organizzate dal committente anche con riferimento ai tempi e al luogo di lavoro…”.

Non pare all’Associazione scrivente che la norma richiamata escluda dalla sua applicazione le scuole. Ne consegue che i contratti di CO.CO.CO. non sono più rinnovabili e quindi si dovrebbe ripristinare l’organico ordinario degli Assistenti Amministrativi eliminando gli accantonamenti definiti.

L’impegno politico dei vertici ministeriali volto “alla stabilizzazione del personale operante presso le segreterie scolastiche e i laboratori delle istituzioni scolastiche con contratti di collaborazione coordinata e continuativa” è comprensibile (e dall’Associazione scrivente condiviso) ma, fin tanto che non vi sarà un’apposita disposizione legislativa, la soluzione del rinnovo dei contratti in essere è giuridicamente non percorribile.

Spiace constatare che un identico impegno non risulta espresso sulla stabilizzazione dei tanti precari ancora presenti nelle categorie del personale ATA e dei molti Assistenti Amministrativi che da anni (meritoriamente) svolgono le funzioni di Direttore SGA su posti vacanti e disponibili (oltre 1.500 dal 1° settembre 2017).

Per quanto esposto e documentato si chiede con urgenza un intervento chiarificatore dei competenti organi del Dicastero di Viale Trastevere.

Distinti saluti

Lì, 23.08.2017

IL PRESIDENTE

Giorgio Germani


» Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento
   Documento allegato ... QUI il verbale del 26/7/2017
   Documento allegato ... QUI la nota di riscontro a chiarimenti


 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 23/08/2017
Sottocategoria: Personale Ultima modifica: 01/09/2017 09:24:41
Permalink: CO.CO.CO. nelle scuole. Il MIUR risponde all'Anquap, che replica Tag: CO.CO.CO. nelle scuole. Il MIUR risponde all'Anquap, che replica
Autore: GIORGIO GERMANI Pagina letta 6607 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...