REGOLAMENTO DI CONTABILITA': SE TRE ANNI SON POCHI


Il 16 luglio 2018 sono trascorsi tre anni dall’entrata in vigore della Legge 13 luglio 2015, n. 107 “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti” (G.U. n. 162 del 15/7/2015).

 

Nel testo legislativo (al comma 143 dell’unico articolo) era prevista l’emanazione, entro 180 giorni dall’entrata in vigore della legge di un nuovo regolamento di contabilità delle scuole, in sostituzione/modificazione dell’ormai “obsoleto” testo contenuto nel D.I. 1° febbraio 2001, n. 44.

 

A tutt’oggi dopo che si sono succeduti tre Governi, tre Ministri e diversi alti burocrati il Regolamento non ha visto luce, mentre si avvicinano l’avvio di un nuovo anno scolastico ed i termini per la predisposizione del bilancio (pardon programma annuale) dell’esercizio finanziario 2019.

 

Tanto tempo (oltre tre anni) per l’emanazione di un normale regolamento di contabilità è da guinness dei primati.

 

L’augurio è che il nuovo testo esca a breve e sia portatore di vere novità sul piano dell’autonomia e semplificazione.

 

La preoccupazione è che chissà quando sarà emanato e che “la montagna partorisca il topolino”.

Chi vivrà vedrà.

 

Lì, 08.08.2018

IL PRESIDENTE

Giorgio Germani

 


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento


 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 08/08/2018
Sottocategoria: ContabilitÓ Ultima modifica: 09/08/2018 11:02:50
Permalink: REGOLAMENTO DI CONTABILITA': SE TRE ANNI SON POCHI Tag: REGOLAMENTO DI CONTABILITA': SE TRE ANNI SON POCHI
Autore: GIORGIO GERMANI Pagina letta 879 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T