VIVIFACILE O VIVIDIFFICILE?


Oggi il sistema di convocazione tramite il portale “Vivifacile” consente l’invio delle e-mail ad un massimo di 10 persone per volta; spesso non funziona, compromettendo il puntuale svolgimento dell’attribuzione delle supplenze.

Nel 2018 questi limiti non possono più essere accettati!

L’ANQUAP propone una completa revisione del sistema, che consenta di:

  • A) Inviare la convocazione a tutta la graduatoria della classe di concorso in maniera massiva e quindi in un’unica soluzione. La risposta del docente o la delega ad accettare la supplenza deve essere inserita sulla piattaforma dall’aspirante alla supplenza e non inviata via e-mail per non intasare le caselle di posta elettronica delle scuole.

Il sistema, inoltre, dovrebbe consentire l’invio della convocazione anche tramite sms.

  • B) Accorpare le graduatorie di più scuole (attraverso l’upload delle singole graduatorie in f.to excel) per consentire lo svolgimento di convocazioni massive suddivise per ambito, per provincia o per ordine di scuole. Questo sistema consentirebbe una miglior gestione dell’attribuzione delle supplenze per la copertura dei posti restituiti dagli uffici scolastici territoriali alle scuole.

Il sistema dovrebbe gestire anche le fasi di attribuzione delle supplenze producendo in tempo reale i decreti di individuazione - pre-compilati - che saranno firmati dal supplente (o dal suo delegato) e dal dirigente scolastico incaricato a gestire le fasi di nomina dell’ambito o provinciali.

  • C) Poter inserire, a cura delle istituzioni scolastiche:
    • i.   i decreti di depennamento (con relativo upload del provvedimento);
    • ii.  le revisioni dei punteggi (con relativo upload del provvedimento);
    • iii. l’avvenuta convalida della domanda di supplenza (con relativo upload del provvedimento);
  • D) Poter verificare, in tempo reale, la situazione delle supplenze conferite e le riserve “R” o “T” (in particolare per le graduatorie di prima fascia);
  • E) Visionare le graduatorie delle altre scuole in modalità self-service;

 

  • F) Dare la possibilità ai candidati di:
    • Accedere alla piattaforma anche attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID);
    • Avere una profilazione che consenta loro di operare in piattaforma per gestire - in modalità self-service - le modifiche dei propri recapiti telefonici e di residenza e, con il fine di favorire la massima trasparenza, di visionare la situazione delle supplenze conferite;

 

In vista dei futuri bandi per le graduatorie docenti ed ATA è bene prepararsi per fare in modo gli interessati possano inserire la propria domanda on-line. Il portale per la gestione delle graduatorie dovrebbe guidare il candidato durante le fasi di inserimento (campi obbligatori, menù a tendina, ecc.). Al termine dell’inserimento della domanda, il sistema dovrebbe attribuire il relativo punteggio che, all’atto di una eventuale assunzione, sarà poi verificato dalle segreterie scolastiche.

 

Stop alle domande di messa a disposizione (MAD)

Infine, è necessario trovare una soluzione al problema delle domande MAD che quotidianamente intasano letteralmente le caselle e-mail delle istituzioni scolastiche.

La revisione della piattaforma “Vivifacile” potrebbe essere l’occasione per creare e gestire la cosiddetta graduatoria di IV fascia, che dovrebbe consentire ai candidati fuori graduatoria di gestirsi, in modalità self- service, la propria domanda MAD ed il proprio curriculum. L’ANQUAP, torna a riproporre la soluzione più volte presentata al MIUR (vedi proposta).

 

Lì, 08.10.2018            

L’estensore, Il Vice Presidente

 Marco Santini

 

Il Presidente

                                      Giorgio Germani

 


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il contributo


 
Categoria: Contributi professionali Data di creazione: 08/10/2018
Sottocategoria: Amministrazione digitale e nuove tecnologie Ultima modifica: 09/10/2018 13:20:16
Permalink: VIVIFACILE O VIVIDIFFICILE? Tag: VIVIFACILE O VIVIDIFFICILE?
Autore: Pagina letta 764 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T