REGOLAMENTO E GPU: IL DOCUMENTO ANQUAP E LA RISPOSTA DEL MIUR


Acquisti REALIZZAZIONE AZIONI PON FSE –FESR

Nuovo Regolamento di contabilità Decreto INTERMINISTERIALE 129/2018:

aggiornamento linee guida per acquisti sotto soglia

DOCUMENTO PER L’autorità di Gestione presso il miur

 

La presente per segnalare, ancora una volta, le difficoltà che le scuole si trovano a vivere nella realizzazione dei PON, sia essi FSE che FESR e, nello specifico, in merito alle attività negoziali ad essi connesse.

Infatti, in data 16 Novembre 2018, sulla G.U. n.267 è stato pubblicato il Decreto Interministeriale n.129 del 28.08.2018: “Regolamento recante istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche, ai sensi dell’articolo 1, comma 143, della legge 13 luglio 2015, n. 107. ” che ridelinea le regole contabili specifiche per le Istituzioni Scolastiche e, quindi, anche i limiti previsti per le attività negoziali; regole  entrate in vigore il giorno successivo alla a pubblicazione del testo di regolamento sulla Gazzetta Ufficiale ovvero 17 Novembre 2018, come dispone il comma 3 dell’art. 55, chiarito anche nella nota MIUR prot.23410 del 22.11.2018.

Alla luce del nuovo testo di regolamento, le procedure da seguire possono essere così sintetizzate:

Importo appalto

IVA esclusa

Procedura

Competenze

Riferimenti normativi

Fino a 10.000 €

 

Affidamento diretto

Procedura negoziata

Procedura ristretta

DS, che può decidere

eventualmente di attivare

Procedure negoziate/ristrette

Codice dei contratti

DI 129/2018 Art. 44

 

fra 10.000 € e 39.999 €

 

Affidamento diretto

Procedura negoziata

Procedura ristretta

D.S. attraverso delibera del

Consiglio che stabilisce termini e criteri

Codice dei contratti

DI 129/2018 Artt. 44 e 45 comma 2

 

Fra 40.000 € e 144.000 €

 

Procedura negoziata

Procedure ristretta

 

D.S. attraverso delibera del

Consiglio

che stabilisce termini e criteri

Codice dei contratti

DI 129/2018 Artt. 44 e 45 comma 2

Oltre 144.000

Procedure previste dal Codice dei Contratti

Delibera preventiva del Consiglio di Istituto per ogni singolo acquisto, prima della pubblicazione del bando di gara o trasmissione lettera di invito

Codice dei contratti

DI 129/2018 Artt. 44 e 45 comma 1

 

 

Quanto premesso, ha lo scopo di segnalare le discrasie che si sono venute a creare, in materia di attività negoziali connesse ai PON, a seguito dell’entrata in vigore del regolamento citato.

Infatti, in questa fase dell’anno, le II.SS. si trovano a realizzare numerose Azioni FSE e n.2 Azioni FESR (B1 e B2) che prevedono, acquisti di materiali di consumo (nel primo caso) e di attrezzature (nel secondo caso).

Con nota MIUR 31732 del 25.07.2017 e successive modificazioni, l’Autorità di Gestione aveva aggiornato le linee guida per l'affidamento dei contratti pubblici di servizi e forniture di importo inferiore alla soglia comunitaria già diramate con nota del 13 gennaio 2016, n. 1588 stabilendo che le II.SS. potevano procedere:

1)    affidamento diretto di lavori/servizi/forniture di importo fino a 2.000,00 euro o altro limite stabilito dal Consiglio d'Istituto

L'operatore economico, in assenza di apposita convenzione-quadro presente sul portale CONSIP S.p.A. (5), può essere individuato direttamente con provvedimento del dirigente scolastico, nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, tempestività, correttezza, non discriminazione, trasparenza e pubblicità, proporzionalità e rotazione.

2)    affidamento previa comparazione di preventivi avente ad oggetto lavori/servizi/forniture di importo superiore a 2.000,00 euro o ad altro limite stabilito dal Consiglio d'Istituto e inferiore a 40.000,00 euro

In assenza di apposita convenzione-quadro presente sul portale CONSIP S.p.A., obbligo di comparare le offerte di almeno tre ditte direttamente interpellate.

3)    procedura negoziata semplificata - valore pari o superiore a 40.000 euro e inferiore a 135.000,00 euro (in caso di servizi/forniture) e a 150.000,00 euro (in caso di lavori)

Ed in tal senso hanno operato le scuole fino al 16 Novembre e, soprattutto, in base a tali disposizioni era stata programmata la Piattaforma GPU che, più di ogni altra, riassume tutte le attività svolte dall’Istituzione Scolastica per la realizzazione di Azioni PON FSE e/o FESR, comprese le acquisizioni di beni e servizi.

Ma cosa accade con l’entrata in vigore del D.I. 129/2018?

Succede che la scansione procedimentale indicata dall’Autorità di Gestione non deve e non può essere applicata perché:

a)     non sussiste la necessità di delibera del Consiglio di Istituto per affidamenti superiori ad € 2.000, considerato che dalla lettura combinata degli artt. 44 e 45 del Nuovo Regolamento, si evince che il Dirigente ha poteri in materia di attività negoziali per appalti di un valore fino ad € 10.000.

b)    nel nuovo regolamento non vi è più traccia della procedura comparativa di cui all’art 34 del D.I. 44/2001.

 

Quindi le II.SS. per avvisi emessi successivamente al 17 Novembre 2018 potranno applicare esclusivamente le procedure negoziali previste dal Decreto Legislativo 50/2016 (richiamato alla lettera a) del comma 2 dell’art. 45 del D.I. 129/2018) ovvero:

a)       affidamento diretto

b)       procedura negoziata

c)       procedure ristrette

d)       procedure aperte

nel rispetto dei limiti previsti dal Decreto Interministeriale 129/2018.

 

Ma applicando quanto stabilito dal “regolamento di contabilità”, le Scuole si troveranno a dover fare i conti immediatamente con un totale “scollamento” tra la piattaforma GPU e le nuove regole che coinvolgono le attività negoziali, per i motivi di seguito analizzati:

Piattaforma GPU

Regolamento 129/2018

Richiesta di delibera Consiglio di Istituto per affidamenti diretti superiori ad € 2.000

Il Dirigente ha potere in materia di attività negoziale per appalti di valore fino ad € 10.000

Procedura comparativa di cui all’art.34 del D.I. 44/2001

Procedura comparativa non viene assolutamente citata

 

Pertanto, allo stato attuale, molte sono le difficoltà, tenendo presente che tanti avvisi vengono emessi in questo periodo per la realizzazione dei PON FSE e, soprattutto, FESR.

 

Si invita, pertanto, codesta Autorità di Gestione ed INDIRE (per la parte tecnica) di procedere, con urgenza, all’aggiornamento delle Linee Guida per gli acquisti di beni e servizi sotto soglia, la prima e all’adeguamento della piattaforma GPU, la seconda, onde evitare che le istituzioni scolastiche siano costrette a ricorrere alla complessa “procedura negoziata” anche per importi minimi, con un ulteriore aggravio del sistema di gestione, già non proprio snello.

In attesa che qualcosa di nuovo VENGA ALLA LUCE, si coglie l’occasione per augurare BUON NATALE.

 

Lì, 10.12.2018

 

IL RESPONSABILE UFFICIO PON

IL PRESIDENTE

Alfonsina Montefusco

Giorgio Germani

 


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento


 
Categoria: PON 2014/2020 Data di creazione: 10/12/2018
Sottocategoria: Avvisi ed altro Ultima modifica: 11/12/2018 10:09:48
Permalink: REGOLAMENTO E GPU: IL DOCUMENTO ANQUAP E LA RISPOSTA DEL MIUR Tag: REGOLAMENTO E GPU: IL DOCUMENTO ANQUAP E LA RISPOSTA DEL MIUR
Autore: Pagina letta 2144 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T