CONCORSO PER DIRETTORI SGA: ADEMPIMENTI DEGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI


CONCORSO PER DIRETTORI SGA

ADEMPIMENTI DEGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI

al termine delle iscrizioni al BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, per esami e titoli, PER LA COPERTURA DI DUEMILAQUATTRO POSTI DI DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI DEL PERSONALE ATA. (GU n.102 del 28-12-2018)

 

DOCUMENTO

 

Terminata la raccolta delle domande per il concorso a Direttori SGA (oltre 102.000 le istanze su 2.004 posti messi a concorso) la prosecuzione della procedura prevede ora una pluralità di adempimenti ed azioni di competenza degli Uffici Scolastici Regionali.

Passando in rassegna quanto contenuto nel decreto del Direttore Generale per il Personale Scolastico (D.D. del 20/12/2018 in GU 4° serie generale n. 102 del 28/12/2018) si elencano i diversi passaggi con riferimento agli articoli del bando di concorso.

 

Ø ESCLUSIONE DAL CONCORSO (art. 5 del bando)

L’USR ha l’obbligo di controllare i requisiti di ammissione al concorso ed in caso di carenza degli stessi, nonché' per l'eventuale mancata osservanza dei termini perentori stabiliti nel bando, dispone in qualsiasi momento, anche successivamente all’eventuale stipula del contratto individuale di lavoro, l'esclusione dalla procedura concorsuale.

 

Ø DOMANDA DI PARTECIPAZIONE, MODALITÀ E TERMINI (art. 6 del bando)

L'USR competente provvede alla verifica della veridicità delle dichiarazioni rilasciate dai partecipanti alla procedura, i quali si intendono consapevoli delle conseguenze sotto il profilo penale, civile, amministrativo delle dichiarazioni false o mendaci.

 

Ø COMMISSIONI ESAMINATRICI (art. 8 del bando)

  • I Dirigenti preposti all’USR per la regione di competenza, tramite apposito Decreto, nominano la Commissione Giudicatrice del concorso.
  • Il   presidente   e   i   componenti   delle commissioni, delle sottocommissioni, ivi compresi i membri supplenti e i membri aggregati, saranno individuati tramite apposito avviso da pubblicarsi sul sito internet di ciascun USR.
  • Gli USR avranno, poi, l’obbligo di verificare le dichiarazioni attestanti il possesso dei requisiti per far parte delle commissioni.

 

Ø PROVA PRESELETTIVA (art. 12 del bando)

 

Ø PROVA SCRITTA (art. 13 del bando)

  • I competenti Direttori USR devono, tramite apposito Decreto, rendere noti i nominativi dei candidati che hanno superato la prova preselettiva, con pubblicazione nel sito internet.
  • Gli USR hanno l’obbligo di individuare le apposite sedi di svolgimento.
  • Gli USR dovranno rendere noto, con pubblicazione nel sito internet, il giorno e l’ora di svolgimento delle prove scritte. La pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.
  • Almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove, gli USR tramite avviso pubblicato sul sito internet, devono fornire l’elenco delle sedi della prova, l’esatta ubicazione, l’indicazione della destinazione dei candidati distribuiti sulla base della regione per la quale hanno presentato la domanda di partecipazione e le ulteriori istruzioni operative. Tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.
  • Gli USR devono affidare la vigilanza (durante la prova scritta) ai commissari di vigilanza scelti. Qualora le prove abbiano luogo in più edifici, gli USR istituiscono per ciascun edificio un comitato si vigilanza, formato secondo le specifiche istruzioni contenute nel decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, e successive modificazioni.

 

Ø PROVA ORALE (art. 14 del bando)

Gli USR, almeno venti giorni prima dell’inizio della prova orale, devono pubblicare un avviso sul proprio sito internet in cui si rendono note: la sede, la data e l’ora di svolgimento della prova stessa.

 

Ø DICHIARAZIONE, PRESENTAZIONE E VALUTAZIONE DEI TITOLI (art. 15 del bando)

Gli USR competenti devono verificare i documenti attestanti il possesso dei titoli di riserva e preferenza già indicati nella domanda, a pena di decadenza dai benefici, di coloro che abbiano superato il colloquio ed hanno provveduto alla trasmissione entro quindici giorni decorrenti dal giorno successivo a quello in cui è stato sostenuto il colloquio.

 

Ø GRADUATORIE (art. 17 del bando)

Le graduatorie di merito sono approvate con Decreto del Dirigente preposto all'USR, sono trasmesse al sistema informativo del Ministero e sono pubblicate nell'albo e sul sito internet dell’USR, nonché' sul sito internet del Ministero.

 

Lì, 31.01.2018

IL PRESIDENTE

Giorgio Germani


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento


 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 04/02/2019
Sottocategoria: Personale Ultima modifica: 04/02/2019 12:21:05
Permalink: CONCORSO PER DIRETTORI SGA: ADEMPIMENTI DEGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI Tag: CONCORSO PER DIRETTORI SGA: ADEMPIMENTI DEGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI
Autore: Pagina letta 1124 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T