L'ANP e l'ANQUAP chiedono piu' rispetto per le scuole!


 Siamo rimasti abbastanza stupiti – per non dire sconcertati – del tono utilizzato dall’Autorità di Gestione nella nota n. 5447 del 25 febbraio.

Un tono che appare quanto meno spiacevole nel ricordare ai dirigenti scolastici e ai direttori SGA ciò che essi già sanno perfettamente e cioè che possono essere effettuati controlli in itinere senza preavviso sui progetti FSE rendicontati a costi standard.

Il tono diviene addirittura minatorio quando si ricorda che “l’eventuale impossibilità di accedere ai locali da parte del controllore” avrà conseguenze negative da parte della stessa Autorità di Gestione.

Non ci risultano, ad oggi, episodi di impossibilità di accesso e, pertanto, simili toni appaiono ancora più ingiustificati, quasi presagi di severe imputazioni di responsabilità.

Ricordiamo che l’Amministrazione – come qualsiasi parte datoriale – è tenuta ad assumere, nei confronti dei suoi dipendenti, una condotta improntata alla correttezza ed alla buona fede e auspicabilmente ispiratrice di collaborazione, tanto più quando esige una prestazione lavorativa caratterizzata da oggettiva complessità come nel caso dei progetti PON/FSC.

Ricordiamo, inoltre, che né i dirigenti né i direttori hanno mai ostacolato i doverosi controlli posti in essere dall’Autorità di gestione.

L’ANP e l’ANQUAP, in conclusione, pretendono rispetto nei confronti dei dirigenti e dei direttori delle istituzioni scolastiche!


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento


 
Categoria: Contributi professionali Data di creazione: 27/02/2019
Sottocategoria: ContabilitÓ Ultima modifica: 01/03/2019 14:46:51
Permalink: L'ANP e l'ANQUAP chiedono piu' rispetto per le scuole! Tag: L'ANP e l'ANQUAP chiedono piu' rispetto per le scuole!
Autore: Pagina letta 1791 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T