IL PESCE D'APRILE DELL'AUTORITA' DI GESTIONE, OVVERO LE PERDURANTI ANGHERIE


DOCUMENTO

Alle ore 14.00 del 01 Aprile 2019, l’Autorità di Gestione ha diramato alle Istituzioni Scolastiche la nota prot. 10365 datata 29 Marzo 2019 avente per oggetto: PON Per la Scuola 2014-2020. ASSE II – FESR Infrastrutture per l'istruzione. Avvisi: Laboratori didattici innovativi (prot. 37944) - Laboratori licei musicali, coreutici e sportivi (prot. 1479) - Scuole polo in ospedale (prot. 464) - Ambienti digitali per i CPIA (prot. 398) - Ambienti digitali (prot. 12810) - LAN-WLAN (prot. 9035). Inserimento integrazione documentale sul portale SIF 2020Inserimento integrazione documentale sul portale SIF2020.

Una circolare attraverso la quale l’Autorità richiede l’inserimento/integrazione di una corposa documentazione in piattaforma SIF2020, relativa ai PON FESR già realizzati o in fase di realizzazione, entro 10 giorni dalla nota stessa. Il documento, di primo impatto è apparso come un PESCE d’APRILE, ma che subito dopo si è rivelato una triste realtà (anzi una perdurante angheria burocratica).

Nello specifico, viene prescritto di inserire:

Per le procedure di selezione di personale:

a)     schermate dal sito dalle quali si evincono le pubblicazioni dell’avviso di selezione e relativi risultati;

b)    le dichiarazioni di insussistenza delle cause di incompatibilità del collaudatore, rispetto alle ditte interpellate;

c)     le tabelle riepilogative dei compensi nonché relativi registri firme o time sheet.

Per le procedure di acquisizione di beni, servizi e forniture:

a)     lettera di invito e relativi allegati (Capitolato tecnico, disciplinare etc.) corredata di eventuale copia del verbale di sopralluogo ed eventuali fac-simile di offerta tecnica ed economica

b)    l’offerta della ditta aggiudicataria

c)     l’eventuale nomina della commissione di aggiudicazione e dichiarazione di insussistenza delle cause di incompatibilità dei singoli membri

d)    riepilogo delle attività di valutazione svolte dalla commissione

e)    provvedimento di aggiudicazione alla ditta aggiudicataria

f)      verifiche di cui agli artt. 80 e 83 del Decreto Legislativo 50/2016

g)     il Durc valido alla data della stipula del contratto e alla data del pagamento

h)    la dichiarazione di tracciabilità dei flussi finanziari con l’indicazione del conto corrente dedicato

i)      la verifica presso Agenzia delle entrate-riscossione per pagamenti superiori ad € 10.000,00 (fino al 28 febbraio 2018) ed € 5.000,00 (dal 01 Marzo 2018).

Dopo questa breve disamina del documento emesso dall’Autorità di gestione, occorre sicuramente mettere in evidenza ANCORA UNA VOLTA l’assoluta “intempestività” delle disposizioni. Infatti, la circolare non è solo riferita ai PON FESR Laboratori didattici innovativi (prot. 37944), Laboratori licei musicali (prot. 1479), scuole polo in ospedale (prot.464), per i quali è stata predisposta la proroga, ma addirittura ai PON FESR Ambiti digitali (prot. 12810) e Rete LAN/WLAN (prot. 9035) chiusi nell’anno 2016.

 

Come è facilmente rilevabile, gran parte della documentazione richiesta, risulta già allegata nella piattaforma gestionale, senza la quale non sarebbe stato possibile chiudere la realizzazione dell’azione.

Nello specifico, questi i documenti già presenti in piattaforma GPU:

PROCEDURE DI SELEZIONE DEL PERSONALE

  • La dichiarazione di insussistenza di incompatibilità del Collaudatore

PROCEDURE DI ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI

  • Ogni atto richiesto ad integrazione è già stato inserito in piattaforma GPU.

Pertanto, la richiesta appare assolutamente inopportuna e fuori luogo in un momento in cui le II.SS., solo in tema PON FESR, sono impegnate nell’ultimazione delle Azioni “Laboratori Professionalizzanti” considerato che, sempre in “last minute” gli stessi sono stati prorogati con nota prot.10340 del 29 Marzo 2019:

  • al 31 maggio 2109 i termini di chiusura dei progetti afferenti alla Sotto-azione 10.8.1.B1 – Laboratori per lo sviluppo delle competenze di base;
  • al 31 luglio 2109 i termini di chiusura dei progetti afferenti alla Sotto-azione 10.8.1.B2 – Laboratori professionalizzanti;

in considerazione del fatto che per il corrente anno finanziario, l’approvazione del Programma annuale è stata spostata al 15 marzo 2019 e considerate le limitazioni di spesa applicate da molti Istituti durante il regime transitorio (esercizio provvisorio).

Alla luce di quanto premesso, alcune domande sorgono spontanee:

a)    Ci si accorge solo il 29 Marzo 2019 delle problematiche afferenti la tardiva approvazione del Programma Annuale per l’esercizio 2019 e quelle relative al regime transitorio?

b)    Le II.SS. che hanno dovuto chiudere le Azioni 10.8.1.B1 entro il 28 Febbraio 2019, possono essere costrette a rimettere mano all’intera documentazione, mentre ancora impegnate nella realizzazione delle Azioni 10.8.1.B2 avviate ben prima della proroga

c)     Quale VALIDA motivazione fa sorgere la necessità di inserire in Piattaforma SIF2020 documenti già presenti in piattaforma GPU?

d)    Quale reale e improrogabile URGENZA deve costringere le II.SS. a rimettere mano alle Azioni Rete LNA/WLAN e Ambienti Digitali realizzate, chiuse e saldate già da anni?

Tutte queste domande hanno bisogno di risposte concrete ed immediate, perché da quello che si evince dalla lista della “massaia” trasmessa in data 01 Aprile 2019, emerge, ancora una volta, l’assoluta MANCANZA DI CONSIDERAZIONE e DI RISPETTO nei confronti dell’attività di tutti gli operatori scolastici (in particolare di Direttori SGA e Assistenti Amministrativi), senza alcuna semplificazione delle procedure (anzi, le piattaforme sono gestite in maniera da rendere complicate anche le cose più banali) e, nel caso dei FESR, svolte gratuitamente, solo nell’interesse della comunità scolastica.

Si chiede, pertanto, di rivedere la circolare, magari incentivando una interlocuzione tra le due piattaforme, onde evitare un inutile ed ulteriore aggravio alle Scuole, in un momento molto delicato in cui si è nel pieno della realizzazione dei PON FSE, la maggior parte dei quali vede come scadenza ultima l’imminente 30 Giugno 2019.

Sarebbe buona cosa, infine, sottolineare l’imprescindibile esigenza di un confronto diretto tra i gestori delle scuole (Dirigenti Scolastici e Direttori SGA) e gli uffici dell’Autorità di Gestione. A questo confronto l’Associazione scrivente è interessata e disponibile.

 

Lì, 02.04.2019

D’INTESA CON IL RESPONSABILE UFFICIO PON

IL PRESIDENTE

Giorgio Germani

 


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento
   Documento allegato ... QUI la nota MIUR


 
Categoria: PON 2014/2020 Data di creazione: 02/04/2019
Sottocategoria: Avvisi ed altro Ultima modifica: 02/04/2019 15:41:22
Permalink: IL PESCE D'APRILE DELL'AUTORITA' DI GESTIONE, OVVERO LE PERDURANTI ANGHERIE Tag: IL PESCE D'APRILE DELL'AUTORITA' DI GESTIONE, OVVERO LE PERDURANTI ANGHERIE
Autore: Pagina letta 5076 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T