PRIMA PROVA SCRITTA CONCORSO DSGA: DOMANDE IMPEGNATIVE MA NON IMPOSSIBILI


COMUNICATO

In data odierna, come da programma, in tutte le Regioni d’Italia (fatta eccezione per la Valle d’Aosta e il Trentino Alto Adige - Province Autonome di Trento e Bolzano) si è tenuta la prima prova scritta per il concorso a 2.004 posti di Direttore SGA.

La prova ha riguardato la risposta aperta a sei domande. I temi posti nelle domande sono i seguenti:

  1. la sostanziale differenza tra il decreto legislativo e il decreto legge, nonché il loro iter di predisposizione e validità;
  2. l’attività negoziale nelle istituzioni scolastiche,
  3. la contabilità scolastica con particolare attenzione al sistema dei controlli e alle funzioni dei revisori dei conti;
  4. il personale delle istituzioni scolastiche con riferimento alle sanzioni disciplinari rivolte agli assistenti amministrativi e tecnici ed ai collaboratori scolastici (ATA),
  5. la sicurezza e salute nei luoghi di lavoro con specifico richiamo alla descrizione del documento di valutazione del rischio (DVR);
  6. gli organi delle istituzioni scolastiche con puntuale menzione dei ruoli del Collegio dei Docenti e del Consiglio di Istituto relativamente al Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF).

Secondo la nostra valutazione le domande, tutte coerenti con il programma d’esame, erano impegnative ma non impossibili da trattare, anche alla luce dei criteri di valutazione resi preventivamente noti dal MIUR.

 

Lì, 05.11.2019

IL PRESIDENTE

Giorgio Germani


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il comunicato


 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 05/11/2019
Sottocategoria: Personale Ultima modifica: 05/11/2019
Permalink: PRIMA PROVA SCRITTA CONCORSO DSGA: DOMANDE IMPEGNATIVE MA NON IMPOSSIBILI Tag: PRIMA PROVA SCRITTA CONCORSO DSGA: DOMANDE IMPEGNATIVE MA NON IMPOSSIBILI
Autore: Pagina letta 777 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T