GLI EMENDAMENTI ANQUAP PER I FACENTI FUNZIONE E L'ASSUNZIONE DEI DSGA


Al Presidente della Camera dei Deputati

On. Roberto FICO

 

Al Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca

On. Prof. Lorenzo FIORAMONTI

 

Al Presidente della Commissione VII

Cultura della Camera dei Deputati

On. Luigi GALLO

Oggetto: proposte di emendamento al Decreto Legge 126/2019.

 

Sig. Presidente della Camera dei Deputati, Sig. Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca e Sig. Presidente della Commissione VII Cultura della Camera dei Deputati,

in relazione al Decreto Legge 126/2019 recante “Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti” - ora all’esame della Camera dei Deputati per la conversione in legge - l’Associazione scrivente propone i seguenti emendamenti:

 

  • all’art. 2 comma 6 inserire la possibilità che la “progressione all’area dei direttori dei servizi generali e amministrativi del personale assistente amministrativo di ruolo che abbia svolto a tempo pieno le funzioni dell’area di destinazione per almeno tre interi anni scolastici a decorrere dal 2011/2012sia consentita anche agli assistenti amministrativi sprovvisti dei requisiti culturali per l’accesso alla procedura dall’esterno. Si tratterebbe di applicare anche al concorso riservato la deroga già prevista dalla legge di bilancio 2018 (art. 1 comma 605 L. 205/2017); 
  • inserire sempre all’art. 2 comma 6 un ulteriore capoverso che stabilisca la seguente disciplina “a partire dall’anno scolastico 2020/2021 le assunzioni a tempo indeterminato dei Direttori SGA avvengono, dalle graduatorie del concorso ordinario e del concorso riservato, su tutti i posti vacanti e disponibili. Nelle graduatorie di merito ad esaurimento del concorso ordinario viene inserita una percentuale di idonei del 50% superiore ai posti messi a concorso. I candidati inseriti nelle predette graduatorie ad esaurimento, non assunti a tempo indeterminato, sono reclutati per il conferimento di supplenze annuali e/o di lungo periodo, ove necessario”.

 

Le proposte emendative che precedono hanno i seguenti obiettivi:

  • un giusto e doveroso riconoscimento nei confronti delle centinaia/migliaia di Assistenti Amministrativi che in questi hanno svolto le funzioni superiori (doppiamente superiori) di Direttore SGA, garantendo il funzionamento amministrativo delle scuole. Se sono stati “buoni” come facenti funzione anche senza laurea, perché non dovrebbero esserlo con un rapporto di lavoro direttivo a tempo indeterminato?;
  • la maggiorazione della percentuale degli idonei da inserire nella graduatoria ad esaurimento (dal 20% al 50%) tende ad ottimizzare gli esiti di un concorso ordinario che si svolge per la prima volta dopo quasi vent’anni e che ha comportato uno sforzo significativamente impegnativo sia per il Ministero che per i candidati;
  • l’assunzione su tutti i posti vacanti e disponibili, che al 1° settembre 2020 saranno di circa 3.200 unità, garantisce una stabilizzazione dei vincitori dei concorsi (ordinario e riservato) a vantaggio non solo degli interessati ma del corretto e ordinato funzionamento delle istituzioni scolastiche.

 

Grato per l’attenzione e disponibile ad ogni ulteriore approfondimento e confronto, porgo distinti saluti.

 

Lì, 06.11.2019

IL PRESIDENTE

Giorgio Germani


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento


 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 06/11/2019
Sottocategoria: Personale Ultima modifica: 08/11/2019 08:52:37
Permalink: GLI EMENDAMENTI ANQUAP PER I FACENTI FUNZIONE E L'ASSUNZIONE DEI DSGA Tag: GLI EMENDAMENTI ANQUAP PER I FACENTI FUNZIONE E L'ASSUNZIONE DEI DSGA
Autore: Pagina letta 994 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T