DSGA FF: L'ENNESIMA BEFFA


Al Presidente del Senato della Repubblica

Sen. Maria Elisabetta ALBERTI CASELLATI

 

Al Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca

On. Prof. Lorenzo FIORAMONTI

 

Al Presidente della 7ª Commissione permanente

Istruzione pubblica, beni culturali

del Senato della Repubblica

Sen. Mario PITTONI

 

Oggetto: Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 ottobre 2019, n.126. Richiesta emendamento su progressione all’area dei Direttori dei servizi generali e amministrativi del personale assistente amministrativo di ruolo (S. 1633).

 

Sig. Presidente del Senato della Repubblica, Sig. Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca e Sig. Presidente della Commissione 7ª Commissione permanente Istruzione pubblica, beni culturali del Senato della Repubblica,

in relazione al testo di Legge in oggetto specificato - all’esame del Senato della Repubblica dopo l’approvazione in prima lettura della Camera dei Deputati - sono con la presente a chiedere un intervento emendativo all’art. 2 comma 6, come segue:

  • all’art. 2 comma 6 inserire la possibilità che la “progressione all’area dei direttori dei servizi generali e amministrativi del personale assistente amministrativo di ruolo che abbia svolto a tempo pieno le funzioni dell’area di destinazione per almeno tre interi anni scolastici a decorrere dal 2011/2012sia consentita anche agli assistenti amministrativi sprovvisti dei requisiti culturali per l’accesso alla procedura dall’esterno. Si tratterebbe di applicare anche al concorso riservato la deroga, già prevista dalla legge di bilancio 2018 (art. 1 comma 605 L. 205/2017), per il concorso ordinario.

La proposta emendativa che precede ha il seguente obiettivo:

  • un giusto e doveroso riconoscimento nei confronti delle centinaia/migliaia di Assistenti Amministrativi che in questi hanno svolto le funzioni superiori (doppiamente superiori) di Direttore SGA, garantendo il funzionamento amministrativo delle scuole. Se questo personale è stato “buono” come facente funzione anche senza laurea, perché non dovrebbe esserlo con un rapporto di lavoro direttivo che passa a tempo indeterminato? Peraltro, consentire l’inserimento anche ai senza laurea specifica corrisponde ad un impegno solennemente assunto, sia dal precedente Governo che dall’attuale, con le Organizzazioni Sindacali.

Grato per l’attenzione e disponibile ad ogni ulteriore approfondimento e confronto, porgo distinti saluti e resto in attesa di un cortese riscontro.

 

Lì, 05.12.2019

IL PRESIDENTE

Giorgio Germani


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento
   Documento allegato ... QUI l'Atto Senato 1633

╗ Link segnalati:
   Link esterno ... VAI al sito del Senato della Repubblica


 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 05/12/2019
Sottocategoria: Personale Ultima modifica: 10/12/2019 11:44:16
Permalink: DSGA FF: L'ENNESIMA BEFFA Tag: DSGA FF: L'ENNESIMA BEFFA
Autore: Pagina letta 1230 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T