SERVIZI DI PULIZIA E SORVEGLIANZA: prosegue l'esternalizzazione sino a febbraio 2020


Pubblichiamo la nota MIUR prot. n. 30064 del 20.12.2019 che proroga al 29.02.2020 l'esternalizzazione dei servizi di pulizia e sorveglianza. Le scuole interessate debbano a provvedere entro il 31.12.2019 alla stipula di apposito atto aggiuntivo.

 

Oggetto:  

Prosecuzione dei servizi di pulizia e mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili adibiti a sedi di istituzioni scolastici ed acquisto di servizi straordinari di pulizia, vigilanza ed ausiliariato ' periodo Gennaio Febbraio 2019 ' indicazioni attuative conversione in legge del DECRETO-LEGGE 29 ottobre 2019, n. 126

Da:  

noreply@istruzione.it

Data:  

Ven, 20 Dicembre 2019 11:12 pm

A:  

______________

Priorità:  

Normale

Opzioni:  

_______________

 

 

 

Dipartimento per la programmazione  e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali

Direzione Generale per le risorse umane e finanziarie – Ufficio IX 

 

All’istituzione scolastica

_________________

 

e, p.c.

 

All’Ufficio Scolastico Regionale

_______________

Prot num. 30064 del 20-12-2019

 

Oggetto: Prosecuzione dei servizi di pulizia e mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili adibiti a sedi di istituzioni scolastici ed acquisto di servizi straordinari di pulizia, vigilanza ed ausiliariato – periodo Gennaio Febbraio 2019 – indicazioni attuative conversione in legge del DECRETO-LEGGE 29 ottobre 2019, n. 126

 

 

 La legge di bilancio per l’anno 2019, come è noto, ha previsto che i servizi di pulizia presso le istituzioni scolastiche, già a partire dall’1 gennaio 2020 (art. 1, commi 760 e seguenti L. n 145/2018), siano resi esclusivamente mediante ricorso a personale dipendente appartenente al profilo dei collaboratori scolastici e non più dalle imprese di pulizia. Al contempo, a valere sui posti di organico precedentemente accantonati, è prevista l’immissione in ruolo di nuovo personale proveniente dalla platea dei lavoratori dipendenti dalle imprese previo espletamento di una apposita procedura selettiva.

 Con la presente nota si vogliono fornire alle istituzioni scolastiche alcuni importanti aggiornamenti in ordine al processo di internalizzazione del servizio di pulizia, in corso di svolgimento, e alla gestione dei servizio medesimo nei prossimi mesi di Gennaio e Febbraio 2020.

 Si deve anzitutto tenere conto che, con Decreto n. 2200 del 6 dicembre 2019 è stata indetta la procedura selettiva volta al reclutamento dei collaboratori scolastici ai sensi della normativa sopra citata. Il termine di presentazione delle domande è stato fissato al 31 dicembre 2019.

 Contestualmente corre l’obbligo di evidenziare che la norma sopra citata è stata oggetto di recenti modifiche contenute nel testo legislativo approvato in via definitiva dal Senato della Repubblica in data 19 dicembre e in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (Atto Senato n. 1633 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, recante misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti).

 Tali modifiche, in particolare, tenuto conto della necessità di garantire i tempi tecnici per l’espletamento della procedura di reclutamento e dei connessi controlli sull’accertamento dei requisiti e dei titoli, prevedono, all’art. 2, comma 5, che l’assunzione dei collaboratori scolastici avvenga in data 1 marzo 2020 in luogo dell’1 gennaio 2020 e, conseguentemente, dispongono la prosecuzione degli appalti di pulizia per il periodo compreso tra l’1 gennaio ed il 29 febbraio 2020.

 Alla luce di quanto sopra illustrato,  al fine di assicurare la continuità nell’erogazione del servizio di pulizia, ciascuna istituzione scolastica provvederà, mediante la stipula di apposito atto aggiuntivo, alla estensione della durata del contratto in essere sino alla data del 29 febbraio 2020. A tal fine si comunica sin d’ora in via preventiva a codesta istituzione scolastica che nel mese di Gennaio 2020 verrà assegnata con successiva nota la risorsa pari ad euro 19.709,69 , per assicurare la copertura finanziaria necessaria al prolungamento dei servizi di pulizia per i periodi menzionati.

 Si informa altresì che, anche nell’ottica di garantire il mantenimento dei livelli reddituali ed occupazionali della platea dei lavoratori di riferimento, sino alla nuova scadenza prevista, con successive note, potranno essere assegnate, se previste, le risorse per il programma di manutenzione e decoro (“Scuole Belle”) per gli interventi da realizzare nei mesi di Gennaio e Febbraio.

IL DIRETTORE GENERALE

Jacopo Greco

 



 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 27/12/2019
Sottocategoria: Personale Ultima modifica: 27/12/2019 11:17:18
Permalink: SERVIZI DI PULIZIA E SORVEGLIANZA: prosegue l'esternalizzazione sino a febbraio 2020 Tag: SERVIZI DI PULIZIA E SORVEGLIANZA: prosegue l'esternalizzazione sino a febbraio 2020
Autore: Pagina letta 619 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T