Certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-COVID-19. Circolare del Ministero del 04/08/2021


In data 04/08/2021 il Ministero della Salute ha diramato una circolare per regolamentare il rilascio delle certificazioni di esenzione alla vaccinazione COVID-19.

Tali disposizioni si applicano esclusivamente al fine di consentire l’accesso ai servizi e attività di cui al comma 1, art. 3 del DECRETO-LEGGE 23 luglio 2021, n 105, ai soggetti che per condizione medica non possono ricevere o completare la vaccinazione per ottenere una certificazione verde COVID-19.

Le certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-SARS-CoV-2 potranno essere rilasciate in formato cartaceo e potranno avere una validità massima fino al 30 settembre 2021, salvo ulteriori disposizioni; la durata di validità, sulla base delle valutazioni cliniche relative, verrà aggiornata quando sarà avviato il sistema nazionale per l’emissione digitale delle stesse al fine di consentirne la verifica digitale.

La certificazione di esenzione alla vaccinazione anti SARS-COV-2 viene rilasciata nel caso in cui la vaccinazione stessa venga omessa o differita per la presenza di specifiche condizioni cliniche documentate, che la controindichino in maniera permanente o temporanea.

Le persone che ottengono una esenzione alla vaccinazione anti-SARS-CoV-2 devono essere adeguatamente informate sulla necessità di continuare a mantenere le misure di prevenzione come:

  • usare le mascherine,
  • distanziarsi dalle persone non conviventi,
  • lavare le mani,
  • evitare assembramenti in particolare in locali chiusi,
  • rispettare le condizioni previste per i luoghi di lavoro e per i mezzi di trasporto.

 

Modalità di rilascio delle Certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-SARS-CoV-2

Fino al 30 settembre 2021, salvo ulteriori disposizioni, le certificazioni potranno essere rilasciate direttamente:

  • dai medici vaccinatori dei Servizi vaccinali delle Aziende ed Enti dei Servizi Sanitari Regionali;
  • o dai Medici di Medicina Generale o Pediatri di Libera Scelta dell’assistito che operano nell’ambito della campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2 nazionale.

La certificazione deve essere rilasciata a titolo gratuito.

Le certificazioni dovranno contenere:

  • i dati identificativi del soggetto interessato (nome, cognome, data di nascita);
  • la dicitura: “soggetto esente alla vaccinazione anti SARS-CoV-2. Certificazione valida per consentire l’accesso ai servizi e attività di cui al comma 1, art. 3 del DECRETO-LEGGE 23 luglio 2021, n 105;
  • la data di fine di validità della certificazione, utilizzando la seguente dicitura “certificazione valida fino al _________” (indicare la data, al massimo fino al 30 settembre 2021);
  • Dati relativi al Servizio vaccinale della Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale in cui opera come vaccinatore COVID-19 (denominazione del Servizio – Regione);
  • Timbro e firma del medico certificatore (anche digitale);
  • Numero di iscrizione all’ordine o codice fiscale del medico certificatore

I certificati non possono contenere altri dati sensibili del soggetto interessato (es. motivazione clinica della esenzione).

La circolare del Ministero della Salute specifica nel dettaglio cosa si intende per “controindicazione” e per “precauzione”:

Una controindicazione è una condizione nel ricevente che aumenta il rischio di gravi reazioni avverse. In generale una vaccinazione non deve essere somministrata quando è presente una controindicazione perché il rischio delle reazioni avverse è maggiore dei vantaggi indotti dalla vaccinazione.

Una precauzione è una condizione nel ricevente che può aumentare il rischio di gravi reazioni avverse o che può compromettere la capacità del vaccino di indurre un’adeguata risposta immunitaria. In generale, quando è presente una precauzione può essere necessario approfondire il singolo caso valutando il rapporto beneficio/rischio.

Tali valutazioni devono essere riferite allo specifico tipo di vaccino che si intende somministrare. La presenza di una controindicazione e/o precauzione riferita a quello specifico vaccino non esclude la possibilità che possano essere somministrati altri vaccini disponibili.

Nella tabella che segue si rappresentano le controindicazioni riportate nel Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) dei vaccini attualmente utilizzati in Italia

 

Vaccino

Controindicazioni

Comirnaty (Pfizer-Biontech)

 

- Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti (paragrafo 6.1 del RCP)

 

Spikevax (Moderna)

 

- Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti (paragrafo 6.1 del RCP)

 

Vaxzevria (Astrazeneca)

 

- Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti (paragrafo 6.1 del RCP);

- Soggetti che hanno manifestato sindrome trombotica associata a trombocitopenia in seguito alla vaccinazione con Vaxzevria;

- Soggetti che in precedenza hanno manifestato episodi di sindrome da perdita capillare.

 

Janssen (J&J)

 

- Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti (paragrafo 6.1 del RCP);

- Soggetti che in precedenza hanno manifestato episodi di sindrome da perdita capillare.

 

 

La circolare analizza casi particolari riferiti a gravidanza, allattamento, Sindrome di Guillain-Barré, miocardite/pericardite per ribadire che l’esecuzione di test sierologici, volti a individuare la risposta anticorpale nei confronti del virus, non è raccomandata ai fini del processo decisionale vaccinale; per tale motivo la presenza di un titolo anticorpale non può di per sé essere considerata, al momento, alternativa al completamento del ciclo vaccinale.

 

Lì, 09/08/2021

D'intesa con il Presidente

Marco Santini - DSGA

 


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... scarica la circolare il f.to PDF


 
Categoria: Contributi professionali Data di creazione: 09/08/2021
Sottocategoria: Personale Ultima modifica: 09/08/2021 08:57:03
Permalink: Certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-COVID-19. Circolare del Ministero del 04/08/2021 Tag: Certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-COVID-19. Circolare del Ministero del 04/08/2021
Autore: Pagina letta 1148 volte
Pagina disponibile anche nella sezione: neo-DSGA -> pagine, materiali e corsi per i neo-DSGA

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T