LA STRATEGIA DELLA DIGITALIZZAZIONE NELLA PA: MANCA QUALCOSA?


Gruppo di lavoro CIDA - Digitalizzazione, competenze e riforme nella PA

Dall’analisi dei contenuti del PNRR, in riferimento sia alle risorse destinate a investimenti per la digitalizzazione per l’intero Paese che alle riforme dedicate specificamente alle pubbliche amministrazioni, si evince che la quasi totalità degli interventi consiste in misure riferite all’assetto strutturale tecnico/sistemico di riferimento (cloud, strumenti operativi, interconnessioni, API) e a una professionalizzazione massiccia - lato utente – delle risorse umane in servizio nelle pubbliche amministrazioni. Ferma restando l’indispensabilità di tale approccio strutturale caratterizzato da “shock sistemico” alla digitalizzazione, si vuole di seguito sottolineare – soprattutto nel contesto delle riforme trasversali e di digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni - la mancanza delle seguenti prospettive fondamentali e ineludibili: una revisione strategica nei modi di operare delle pubbliche amministrazioni; la questione della dotazione di risorse informatiche tecnico/professionali interne alle pp.aa.; una governance dei sistemi di interconnessione e delle basi di dati in costruzione non limitata alla gestione dei soli aspetti strettamente tecnici.


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... Qui il contributo del gruppo di lavoro


 
Categoria: Contributi professionali Data di creazione: 02/05/2022
Sottocategoria: Amministrazione digitale e nuove tecnologie Ultima modifica: 29/09/2022 10:41:30
Permalink: LA STRATEGIA DELLA DIGITALIZZAZIONE NELLA PA: MANCA QUALCOSA? Tag: LA STRATEGIA DELLA DIGITALIZZAZIONE NELLA PA: MANCA QUALCOSA?
Autore: Pagina letta 610 volte
Pagina disponibile anche nella sezione: PNRR per l'Istruzione -> News e contributi ANQUAP

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T