Di nuovo sulle domande di Messa a Disposizione (MAD)


Al MIUR

 

Alla Direzione Generale per il Personale scolastico

PEC: dgpersonalescuola@postacert.istruzione.it

 

Alla Direzione generale per i contratti, gli acquisti e per sistemi informativi e la statistica

PEC: dgcasis@postacert.istruzione.it

PEO: dgcasis.uff3@istruzione.it

 

Di nuovo sulle domande di Messa a Disposizione (MAD)

 

In data 26/08/2019 questa associazione ha inviato a Codesto Ministero una proposta per la creazione di un portale ministeriale per la gestione delle Domande MAD.

 

Sono oramai 3 anni che segnaliamo il problema delle domande MAD ma nulla è stato fatto in proposito.

 

Le scuole continuano a ricevere ai propri indirizzi PEO e PEC centinaia di domande al giorno che creano un totale intasamento degli indirizzi di posta ministeriali, peraltro molto carenti per dimensioni.

 

Chi è in cerca di lavoro continua a spendere soldi inutilmente nell’inconsapevolezza di avere pochissime possibilità di essere chiamato a lavorare a scuola attraverso questo canale.

 

Paradossalmente, le scuole ricevono giornalmente “segnalazioni di occupazione casella” poiché non riescono, con tutto quello di più importante che c’è da fare in questa fase di avvio d’anno scolastico, a manutenere le proprie caselle PEO e PEC.

 

Ribadiamo l’urgenza di un intervento risolutivo, almeno su questo fronte.

 

Lì, 18/09/2019

IL VICE PRESIDENTE ANQUAP

Marco Santini

IL PRESIDENTE ANQUAP

Giorgio Germani

  


╗ Documenti allegati:
   Documento allegato ... QUI il documento


 
Categoria: Uffici ANQUAP Data di creazione: 18/09/2019
Sottocategoria: Amministrazione digitale e nuove tecnologie Ultima modifica: 18/09/2019
Permalink: Di nuovo sulle domande di Messa a Disposizione (MAD) Tag: Di nuovo sulle domande di Messa a Disposizione (MAD)
Autore: Pagina letta 791 volte

  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T